Tornitura legno

il sito per imparare a tornire e migliorare con trucchi e suggerimenti forniti da Guido Masoero

Ciotola grande in acero
Si comincia con un bel pezzo di legno spesso e di dimensione adeguate al tornio.
Io ho preso un pezzo di acero spesso 12 cm e con 45 cm di lato.


Con la sega lo ho arrotondato e smussato lo spigolo in basso.
Poi lo ho avvitato sul piattello e montato sul tornio.
Dato che il legno era grande e pesava 15 Kg , ho usato il tornio grande.
Il piattello viene avvitato nella parte che verra scavata, per eliminare i fori delle viti.


ho cominciato la sgrossatura con una sgorbia a scavare da 16 mm,
la ritengo pi adatta per il  legno con fibra traversa al' asse.
La velocita impostata al' inizio di 250 giri aumentata gradatamente sino a 400 giri minuto.


La sgrossatura procede con la sgorbia tallonata bene , per non fare grattate.


Quando i segni della sega sono praticamente scomparsi,  si da la forma esterna definitiva.
poi ho fatto una presa mandrino profonda 5 mm di 90 mm di diametro.
Prima di togliere il piattello e bene sempre provare che il mandrino entri nella presa,
Con tela smeriglio da 150 a 600 grit ho lisciato l' esterno e il fondo.
Quando stato bello liscio ho passato un velo di cera carnauba e stesa con uno straccetto di cotone.


Ho smontato il piattello e montato il mandrino DP95, con griffe grandi in espansione
per fare pezzi grandi ho fatto una chiave lunga con 2 barre di ferro quadrate, saldate a 90.
Controllato che il legno girasse perfettamente centrato prima di stringere a fondo il mandrino.



Dopo una prima spianatura sul lato da scavare si faranno 3 passaggi di scavo profondi circa un terzo del previsto
ho fatto un foro conico al centro con la sgorbia a scavare profondo 3 cm.
Poi sempre con la sgorbia a scavare lo ho progressivamente allargato.

  
 
  sino a raggiungere quasi il bordo lasciando lo spessore del bordo.
 

Quando il bordo stato di circa un cm di spessore, ho rifatto un altro foro conico profondo 3 cm e progressivamente allargato.


Quando il bordo di un cm e  profondo 5-6 cm, bene cercare di finirlo, lisciarlo e non toccarlo pi.
Una ciotola deve avere uno spessore proporzionale alle dimensioni esterne, e con 45 cm un cm la misura giusta.


Nel terzo passaggio non ho fatto il foro conico, ma ho laciato un cono tronco sporgente, serve a ridurre le vibrazioni.
Questo cono si potr eliminare dopo aver finito il raccordo tra bordo e fondo.
Nella foto seguente potete vedere che lo scavo praticamente finito e il cono centrale di circa 15 cm di dametro c' ancora.
Se la ciotolona sar usata come porta frutta possibile lasciare un cratere centrale per appoggiare un melone.

Quando l' altezza dei trucioli super il metro il pezzo e finito e si passa alla lucidatura. Il filtro Jet, in alto, raccoglie la polvere.


 




Foto del pezzo finito diametro 45 cm altezza 11,5 cm cratere diam. 12 cm peso 1,9 Kg.







non un sito chiuso, se volete collaborare con me potete scrivermi   Mail to: masoero.guido@gmail.com         Home page